Scusa, anima mia

Pubblichiamo una lettera davvero intensa e toccante che una lettrice del blog scrive a se stessa nel giorno di San Valentino.

Oggi mi voglio scrivere una lettera , forse perché è San Valentino , forse perché è tanto che andava scritta .

Sai devo chiederti scusa anima mia per tutte le volte in cui ti ho mancato di rispetto, per tutte quelle volte in cui non ti ho amato.
Ti chiedo scusa per quella volta in cui ho permesso che qualcuno ti offendesse senza motivo e perché non ti ho portato lontano da lui ma anzi me ne sono presa cura , dimenticandomi di te che soffrivi in un angolo e ti lamentavi. Ma io ero sorda e non ti udivo .
Ti chiedo scusa per quella volta in cui all’ennesima bugia non ho detto ” basta , via di qua” ed ho continuato a rimanere mentre qualcuno allargava con le menzogne quelle vecchie nostre ferite che solo noi conosciamo .
Ti chiedo scusa per quando ti ha lasciato improvvisamente nel silenzio che ti dilaniava e risuonava dentro , impaurendoti, terrorizzandoti, come fossi una bambina lasciata nel vuoto ed al freddo .
Ti chiedo scusa per quando costui è poi tornato ed ha ricominciato a prenderti in giro ed io , ancora una volta , non ti ho condotto via da lui ma ti ho tenuta incastrata nella sala delle torture.
Ti chiedo scusa per quando ti sei persa , vinta da violenze che non meritavi e non capivi, inascoltata da me che avevo il dovere di salvarti , e sei crollata , senza più forze , senza più sogni , senza più niente .
Ti chiedo scusa per quando ti ho condannato a vestirti di calze e pizzi per compiacere chi ti violentava nella tua delicatezza , con un ghigno nascosto dietro a vacue parole d’amore .
Ti chiedo scusa per quando non ti ho protetto dai tradimenti e dalle illusioni a cui tu , più sana di me , non credevi più ma a cui io ero agganciata .
Ti chiedo scusa perché ho consentito al buio di spegnere la tua luce , sottoponendoti a torture che un giorno ti hanno fatto desiderare la morte . Tu che la vita la amavi tanto , forse più di me . E ti ringrazio anima mia perché tu non ti sei arrabbiata con me , tu non mi hai tradita come ho fatto io con te , ma hai racimolato tutta quella poca forza che avevi e mi hai condotto tu via , tu mi hai portata in salvo , lontano da quel mostro a cui avevo consegnato entrambe .

Ora ti amo anche io come mi ami tu e ti prometto che non accadrà più. Ti prometto che nessuno si avvicinerà a noi per farci del male e che se si avvicinerà , stavolta lo saprò riconoscere e mandare via.

M.

12 thoughts on “Scusa, anima mia

  1. Questa lettera mi ha toccato il cuore e l’anima.
    Solo chi ha vissuto lo stesso trauma ,può veramente comprendere il disagio ed il dolore che si prova a vivere un certo tipo di esperienza.
    Se fossi più coraggiosa la condividerei,ma non me la sento.Ho paura che ‘ ‘ qualcuno ‘ ‘ possa intrufolarsi in questo blog,che è diventato ormai l unica
    mia ancora.
    Ti abbraccio forte ,mia cara e dolce compagna di cattiva sorte.
    Amati.Amati tanto….che un giorno,spero non molto lontano,lo farò anch’io io!

    Liked by 1 persona

  2. Ragazze grazie del sostegno perché una unita alla altra ce la possiamo fare ….sono distrutta nella anima e avendo una figlia con il mostro il futuro mi spaventa..ma oramai l ho allontanato ….e ancora e ancora lo spingerp sempre più lontanoooooo

    Liked by 2 people

  3. Ho letto me stessa … e che dolore si prova nell’affrontare questo inferno a piedi nudi …
    spero di uscire definitivamente da questo tormento … ma che fatica … più dura di così …

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...