Arrivederci estate

Ci siamo appena lasciati alle spalle l’estate, considerata da sempre la stagione dell’amore, soprattutto in termini sessuali. Il caldo, i vestiti succinti, il sudore, fungono da richiamo. La luce del sole stimola i centri ipotalamici della sessualità e neurotrasmettitori come la serotonina, antidepressivo naturale per eccellenza. Al tempo stesso, inibisce la melatonina, responsabile del sonno, e aumenta la produzione del testosterone, ormone legato al desiderio sessuale. In estate ci si sente più liberi e disinibiti, le vacanze favoriscono gli incontri e si è maggiormente predisposti a relazioni romantiche o solo sessuali. Non a caso, è proprio in estate che aumentano i tradimenti, soprattutto tra le persone avanti con gli anni.

L’indice di infedeltà tra i 50 e i 60 anni è pari al 58 per cento per gli uomini e al 38 per cento per le donne. Al contrario, le giovanissime sono generalmente molto fedeli, credono nell’amore e nei sentimenti e puntano più sull’intesa sentimentale che su quella erotica. In estate, il fenomeno del tradimento si amplifica e si è più inclini a giocare tra corteggiamenti, giochi di seduzione e infatuazioni, a volte solo sessuali, a volte più serie e profonde. É un periodo di abbandoni, di flirt senza senso, di addii, di gelosie, di scottature affettive e di disillusioni. Interrompere la quotidianità può mandare in tilt la tenuta di un rapporto che invece funziona alla perfezione quando non si esce dal proprio ruolo e dalle proprie abitudini. La conoscenza di persone nuove può suscitare gelosie e rompere i normali riferimenti di coppia. Ormai sappiamo che il traditore- traditrice ha nella maggior parte dei casi una personalità narcisistica ed egocentrica, ha bisogno di sentirsi speciale e al centro dell’attenzione. Altre volte, invece, il fedifrago è un soggetto insicuro e per questo è a caccia di conferme. Il tradimento può altresì rappresentare il tentativo inconscio di chiudere un rapporto ormai logoro.

Se all’inizio dell’estate si ripongono aspettative sul miglioramento di un rapporto di coppia o si nutrono speranze di un magico incontro in grado di porre fine al noioso stato di singletudine, spesso, alla fine della stagione, il bilancio resta magrissimo e si riduce a un pugno di sterili e inutili emozioni. Restano soltanto una profonda tristezza e un’amara disillusione perché, una volta tornati alla normalità, si è nelle stesse condizioni di prima.

E’ rinomato che psicopatici e narcisisti danno il meglio di sé con l’arrivo della bella stagione. Love bombing e parole forti, promesse e maschere, castelli di sabbia e sceneggiature degne di premi Oscar saranno messe alla prova a partire da adesso.

Occhi aperti e orecchie aguzzate.

vivianacontic@gmail.it

18 thoughts on “Arrivederci estate

  1. Grazie, grazie, grazie.. grazie ad Astra, grazie a chi cura il blog, grazie a tutti quelli che hanno contribuito attraverso queste pagine alla mia rinascita. Sono riuscita con grande fatica, con tanta sofferenza ad emanciparmi da mio marito, l’ho cacciato da casa dopo l’ennesimo tradimento. E mentre io questa estate cercavo tra le lacrime di rinascere, di stare vicina ai miei due splendidi figli adolescenti, lui era splendido, sorridente e strafottente, preso in un vortice di aperitivi e serate fuori. E’ adesso, con l’arrivo dei primi freddi, che mi fa più paura, ha la faccia stanca, segnata, gli occhi tristi, dice di volermi bene. Lo osservo come farei con un insetto sotto al vetrino, di cosa sarà capace adesso?

    Liked by 1 persona

    • brava Lorelei, se riesci ad osservarlo come un insetto sotto il vetrino vuol dire che la consapevolezza ha preso il sopravvento, che hai messo a posto i tasselli, che ci vedi chiaro e che l’incubo è passato. Tieni duro e cerca di rimanere impassibile a parole, espressioni compassionevoli, occhi tristi e tante promesse “stagionali” che mai e poi mai troverebbero realizzazione. In bocca al lupo cara.

      Mi piace

    • Cara, adesso, con il ritorno alla routine, il tuo persecutore vorrà assicurarsi di averti ancora in pugno. Molto più comodo (in fondo come vittima da usare e abusare funzionavi abbastanza bene). Non lasciargli alcuno spazio e cerca di creare una barriera che te lo tenga a distanza. Il pericolo in questa fase è altissimi. O pericolo che tu ricada esattamente nel suo controllo, o pericolo per le conseguenze della sua rabbia (se capisce che ha perso il controllo). Ti prego di non sottovalutare questi pericoli e studia ogni mossa con grande attenzione. Spero che tu abbia già fatto partire le procedure legali. Scrivi qui se hai bisogno di supporto. Ci siamo e siamo con te!

      Mi piace

    • Nel Blog di Astra abbiamo trovato tanto supporto e conforto. E continua a darci un solido strumento per superare i momenti peggiori. Queste persone fingono di essere innamorati e qusato lo trovo molto triste…

      Mi piace

      • Ho trovato lo stesso supporto nei blog americani e ho cercato di replicare il modello da noi. Mi sembra di aver fatto un buon lavoro e Relazioni Pericolose ha contribuito a guarire me, oltre voi. Di questo vi sono grata. E’ anche grazie ai riscontri, commenti, ringraziamenti e contributi dei lettori che Astra di oggi è quella che è. Grazie ancora.

        Liked by 1 persona

      • Grazie di tutto Astra mi sono affacciata a questo mondo in un periodo di disperazione dopo tanti anni di fidanzamento con un mio ex pensavo non ce ne potevano essere di peggio è ahimè’ ho capito cos’è il peggio sono questi manipolatori bravi a mascherarsi, il mio ex anche con un carattere assurdo mi amava questo a cui dà stupida ho dato una nuova possibilità è’ un mostro, non ti ama uno che cerca di metterti i sospetti che va via da casa la mattina come un ladro inventandosi delle cose da fare solo per il gusto di lasciarti sola, un tempo pensavo ci stesse qualche altra persona ho capito addirittura che lo fa per un semplice gusto di ferire e chissà per cos’altro sinceramente, stacca il telefono d’improvviso mentre parli per poi richiamarti ma che cos’è sadismo ???? Che orrore venire a far pace con te con il gusto di farti star peggio di prima con meno attenzioni,meno sicurezza come se te la dovessero far pagare, ma se facessi lo stesso ??? Se fossi sempre fresca , bella e preparata con la faccia di corna vecchie come lui pronta a venire meno all’improvviso…neanche allora soffrirebbe ??, neanche vedere che non lo cerco non gli dico più nulla a che ora ci vediamo mangi da me mangi da mamma mangi dove cavolo ti pare a te…ma questi quando soffrono mai ???? Io sono stata lontano 4 mesi, è’ ritornato più mostro di prima…ciao e grazie sempre di tutto, hai creato un blog meraviglioso…

        Liked by 1 persona

      • Grazie Stella. Sapere che la mia sofferenza è servita e sta servendo ad altri, come te, mi ripaga di tante lacrime e momenti infelici. Nulla avviene per caso e questa brutta vicenda sta tirando fuori anche aspetti positivi. Abbi fede e aspetta. Prima o poi anche tu sarai in grado di rigirarla a tuo favore. 🙂

        Mi piace

    • No sono ritornata dopo un periodo di no contact posso dirti solo che l’idealizzazione è’ finita sono più forte non mi fa male come prima a volte penso che mi aiuta molto la mia autostima e la fortuna di sapere che se se ne va via di nuovo con rotture abbandoni e bisticci vari, questa volta sarà diverso, oramai ho la certezza di non perdere nulla, queste persone non amano in maniera sana , povero lui che farà con tutte lo stesso e si renderà conto che alla fine si dovrà accontentare…

      Mi piace

  2. Certo che l’estate é il momento migliore.La mia n/p si é fatta pagare le vacanze a lei e ai suoi figli per poi dileguarsi.Ha fatto la stessa cosa col suo convivente l’anno scorso.Che imbroglioni dell’anima e del portafoglio.Parassiti e saprofiti!

    Mi piace

    • È proprio così Mario. Sono essenzialmente dei parassiti che sfruttano chi li ama (in fondo, se non l’avessi amata non sarebbe riuscita a succhiarti quello che voleva). E inducono il nostro amore con l’inganno. Per fortuna ti ha lasciato andare, magari avrà trovato un altro che puó sfruttare meglio. Quello che scrivi sul suo rapporto con i figli é a dir poco inquietante. Anche se avevi un’idea che qualcosa non portava fin dall’inizio, sei stato manipolato a seguirla in tutte le storie (balle) che raccontava. Ed è molto umano reagire così, per cui non darti colpe.

      Mi piace

      • Ho passato davvero un”estate deprimente.Lei che si metteva continuamente al centro dell’attenzione coi miei amici mai visti prima e SEMPRE con un occhio al cellulare perennemente pronto a fornirle il pane… Una vacanza all’insegna della tensione,con continui e ordinanti rimproveri ai suoi figli seguiti immediatamente da atteggiamenti amorevol(?).I miei ragazzi invece basiti di quanto accadeva,la conoscevano da tempo e cominciavano a scoprire il diavolo…Non che non mi fossi accorto di questo rapporto particolare,quando provavo a dire la mia sull’argomento figli..”No,ma é il loro carattere,sono adorabili…non li conosci…”.In tre anni che la conoscevo e uno di relazione mai un saluto da parte loro e mai nemmeno una,dico una parola scambiata tra fratello e sorella.Ecco,se non non sapevo come fossero li ho conosciuti quest’estate e non mi sbagliavo.Lei con le urla accusatorie e piene di astio nei miei confronti é riuscita a terrorizzare i miei di ragazzi mentre i suoi,sicuramente abituati,rimanevano impassibili su whatsapp o facebook.Terribile….Ricordo quando abbiamo avuto una discussione un mese prima della partenza… io volevo disdire tutto,ma lei,rigorosamente con sms mi disse “non ti preoccupare che ad agosto andrá tutto bene”.Era importante riconciliarsi? Nooooo…era importante il mare gratis e il ristorante.Che ingenuo sono stato…

        Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...